Formula 1 - Quelli del modellismo rc new

Vai ai contenuti

Menu principale:

Regolamenti
 

REGOLAMENTO TECNICO

Categoria Formula 1 (F1)
Buonsenso
Sono ammessi esclusivamente i modelli in scala 1/10 riproducenti Formula 1 con sola trazione posteriore e ad assale rigido. Non sono ammessi modelli con sospensioni indipendenti anteriori o posteriori. Non sono ammessi modelli Tamiya con telaio tipo F103GT e F103LM o comunque di altre marche ma di tipo pan-car.
Motori: Sono ammessi motori brushless 21,5 T di libera marca con spiraggio dichiarato dal costruttore. Tali motori devono essere regolarmente in commercio e non possono essere modificati artigianalmente. E' previsto il montaggio dei particolari opzionali purché regolarmente in commercio ed originali.
Regolatore elettronico : Sono ammessi tutti i tipi di regolatore elettronico purché in modalità "NO TIMING"
Batterie:
-libere Nicd -Nimh del tipo Sub-c 1,2V formate da massimo 6 celle (7,2V)con amperaggio libero. Sono ammesse le batterie di nuova generazione (Grafene)
-LIPO con Voltaggio massimo di 8,4V nella configurazione originale senza modifiche artigianali e di tipo ad involucro rigido (Hard case).
Gomme: RIDE R1 High Grip in lattice con inserto originale. Additivi liberi purché inodori. Carrozzerie: Libere ma di tipo specifico per la categoria. Peso: 1050 gr
Rapporto finale alla ruota : Libero 3

NORME GENERALI
Per qualsiasi controversia sui materiali utilizzati, sarà arbitro unico il direttore di gara. Qualsiasi variante che la direzione di gara intenderà apportare a tale regolamento, dettata da condizioni dell'ultimo minuto, sarà prima esposta e discussa in sede di briefing con tutti i piloti presenti. Le carrozzerie devono essere tagliate secondo le linee guida originali e i fori concessi sono quelli per l'antenna e per le colonnine della carrozzeria. Le carrozzerie dovranno essere verniciate. L'alettone potrà essere trasparente. In caso di noleggio di trasponder personale, il concorrente è responsabile dell'integrità del trasponder stesso durante le varie fasi di gara e ne risponde in caso di uso negligente che lo possa danneggiare. Se durante una fase di gara il trasponder del concorrente non funziona, la direzione gara provvederà al cronometraggio manuale. In caso di perdita del trasponder o di non montaggio dello stesso, il concorrente non verrà cronometrato.E tassativamente VIETATO l'uso del giroscopio elettronico.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu