Off Road - Quelli del modellismo rc new

Vai ai contenuti

Menu principale:

Regolamenti

REGOLAMENTO GARE INVERNALI OFF ROAD ELETTRICO 1/10 2016

 
L'associazione "QuellidelModellismoRC" organizza tre gare invernali di off road nel che avranno luogo nella struttura coperta e riscaldata presso il circolo Tennis di Casalecchio di Reno (BO) in via Ronzani su superficie in erba sintetica.

Le iscrizioni a ciascuna manifestazione saranno accettate entro e non oltre le ore 21:00 del giovedì antecedente la gara e dovranno essere inviate alla mail f.team_@livero.it
 
Ogni concorrente è pregato di effettuare l'iscrizione solo se veramente interessato a partecipare alla gara. La disdetta di iscrizioni comporta spesso un grosso lavoro di riorganizzazione sulla composizione delle batterie per cui l'iscrizione deve essere inviata solo se si è sicuri di partecipare alla gara (ovviamente i casi di disdetta causati da problemi particolari e dell'ultima ora quali lavoro inaspettato o malattia sono esclusi dalla precedente richiesta).
All'atto dell'iscrizione, dovranno essere indicate 2 frequenze, la prima in uso e la seconda di riserva, (escluso i possessori di radio con moduli Spektrum). I possessori di Personal Transponder dovranno inoltre indicare il codice univoco. L'utilizzo del personal transponder è OBBLIGATORIO per cui, chi ne fosse sprovvisto, potrà noleggiarlo in direzione gara al costo di 5 Euro per tutta la giornata salvo disponibilità per cui per assicurarsi la partecipazione alla gara è più sicuro munirsi di transponder proprio. Il concorrente è responsabile dell'integrità del trasponder stesso durante le varie fasi di gara e ne risponde in caso di uso negligente che lo possa danneggiare. Se durante una fase di gara il trasponder del concorrente non funziona, la direzione gara provvederà al cronometraggio manuale. In caso di perdita del trasponder o di non montaggio dello stesso, il concorrente non verrà cronometrato.
L'Organizzazione non si assume responsabilità alcuna sull'uso di materiale non a normativa di legge.
 
La quota di iscrizione ad ogni gara è di Euro 20,00 per una categoria, Euro 25,00 per due categorie.
 
Regolamento Sportivo
1 - Per tutte le categorie, verranno disputate tremanches di qualificazione per ogni batteria della durata di 5 minuti ognuna, più il tempo per completare l'ultimo giro. Tutte le batterie di qualificazione, partiranno con partenza tipo EFRA (cioè in sequenza un concorrente alla volta con cronometraggio individuale) con gli automodellischierati all'inizio del rettilineo principale dietro al transponder. La composizione delle batterie di qualificazione verrà stilata in base alla compatibilità delle frequenze radio e su criteri scelti insindacabilmente dai componenti dell'organizzazione.
NON VERRA' DISPUTATA LA CATEGORIA SE QUESTA CONTA MENO DI 5 ISCRITTI.
2 - Al termine delle batterie di qualificazione verrà stilata la classifica generale per ogni categoria e, a seconda del numero di concorrenti, saranno predisposte le finali così composte:
Finale "A" dal 1° al 10° classificato
Finale "B" dal 11° al 20° classificato
Finale "C" dal 21° al 30° classificato
 
Tutte le finali di categoria si disputeranno su 3 manche con classifica a penalità e scarto della peggiore (in caso di alta affluenza di iscritti potrà essere adottato il tradizionale sistema di 3 Finali A, 2 Finali B ed 1 Finale C). La durata delle manches di finale è di 5 minuti più il tempo per completare l'ultimo giro (vedi specifiche più sopra nella tabella delle date). La classifica finale verrà stilata con il software Xracer in opzione Pista Ifmar 2006. Tutte le finali si svolgeranno con schieramento di partenza, secondo le posizioni delle qualifiche, sul rettilineo principale.
3 - Tra l'inizio di una batteria di qualificazione e quella successiva intercorreranno almeno cinque minuti.
4 - Tra l'inizio di una manche di finale e la successiva intercorrerà un intervallo non inferiore a 60', tempo che varierà solo per motivi di carattere tecnico¬organizzativo su decisione insindacabile della Giuria.
5 - Non è ammessa la "sospensione tecnica".
6 - Tra le fasi di qualificazione e le fasi finali verrà effettuata una pausa che potrà variare a giudizio della giuria a seconda del numero degli iscritti.
7 - I recuperi verranno effettuati dai piloti della batteria appena corsa, i cui nominativi saranno chiamati un minuto prima del via. Chi non sarà presente nella postazione assegnata dal Direttore di Gara verrà penalizzato con la cancellazione della migliore prestazione ottenuta (qualifica o finale a seconda della fase di gara) ed eventualmente squalificato dalla gara se recidivo. E' possibile delegare questo compito ad un altro pilota, regolarmente iscritto alla gara, che deve in ogni modo essere presente nella postazione stabilita. Si precisa che i piloti, appena terminata la propria fase di gara debbono consegnare il modello per le verifiche e quindi recarsi al proprio posto per il recupero indossando l'apposito giubbotto giallo. I concorrenti iscritti a due categorie dovranno provvedere autonomamente al sostituto del recupero nel caso di partecipazione a due manche consecutive.
8 - E' tassativamente vietato tenere il radiocomando acceso ai box. Chi sarà trovato in difetto verso tale regola, sarà penalizzato di un giro sulla migliore prestazione ottenuta, (qualifica o finale a seconda della fase di gara), ed eventualmente squalificato dalla gara se recidivo. E' ammesso l'uso del cavo
DSC ai box senza trasmissione in radiofrequenza oppure di sistema Spektrum 2,4 Ghz.
9 - I controlli sugli automodelli verranno effettuati dalla Giuria al termine della
manche appena corsa e in caso di irregolarità dell'auto rispetto al regolamento
tecnico verrà annullato il tempo ottenuto.
10 - Tutte le decisioni della Giuria sono insindacabili. Verranno presi in considerazione solo i reclami accompagnati dalla somma pari al doppio della quota d'iscrizione. Se il reclamo troverà un effettivo riscontro pratico, sarà restituita l'intera somma versata, che verrà invece trattenuta in caso contrario, e farà parte del "fondo cassa" del gruppo "quellidelmodellismorc".
11 - All'interno della struttura non saranno tollerate ingiurie, bestemmie, offese o illazioni provocatorie con disturbo al normale svolgimento della manifestazione. Chi causerà disturbo verrà immediatamente escluso dalla competizione e, se necessario, anche allontanato dalla pista. La struttura deve essere rispettata come qualsiasi luogo pubblico. In particolare i concorrenti sono invitati a mantenere l'ordine e la pulizia all'interno del loro box, a raccogliere i propri rifiuti e ad evitare danni alla struttura (residui di stagno, olio, bruciature ecc. ecc.). E' fatto tassativo divieto di lasciare residui di gomma o pattume in genere a terra nella zona box.
12 - Chiunque informi altre persone dello svolgersi delle nostre manifestazioni, allo scopo di farle partecipare alla competizione, è vivamente pregato di illustrare loro il presente regolamento e di renderli ben edotti sui termini di iscrizione, onde evitare sgradevoli malintesi verificatisi nel corso degli scorsi campionati.
13 - Il concorrente che arreca danni alle strutture della pista, è direttamente responsabile di tali danni e ne dovrà rispondere alla direzione gara. Ogni pilota iscritto alla gara dichiara di avere preso visione questo regolamento e di accettarne i contenuti. 
14 - E' tassativamente vietato scendere dal palco guida prima della fine della manche in corso anche se il proprio automodello deve abbandonare le fasi di gara. Gli automodelli che si fermano per un guasto tecnico in pista e non sono in grado di ripartire, devono essere allontanati fuori dal tracciato. E' tassativamente vietata qualsiasi operazione sull'automodello da parte del recupero per cercare di farne riprendere la gara. E' altresì vietato l'ingresso in pista da parte di meccanico o altro pilota per lo stesso scopo. Le uniche persone ammesse in pista durante le fasi di gara sono gli addetti ai recuperi.
15 - Solo per lo svolgimento delle finali, chi ha la pole position può scegliere la posizione sul palco e via di seguito a scalare per gli altri concorrenti fino al decimo che dovrà occupare la posizione che rimane.
16 - E' vietata la carica delle batterie LIPO oltre la capacità nominale della pila, inoltre è vietato l'uso di apparecchi che servono a riscaldare la batteria LIPO durante la carica. Per tutte le categorie potranno essere fatti dei controlli sul voltaggio delle LIPO prima della partenza, la soglia massima di utilizzo sarà di 8,45V. In caso di superamento di tale valore, ci sarà LA SQUALIFICA DALLA GARA
17 - Ogni persona iscritta alla gara è tenuta a rispettare tale regolamento e non sarà coperto da alcuna polizza assicurativa per i danni conto terzi. Chi volesse usufruire di tale copertura dovrà essere munito di apposita tessera UISP o AMSCI ovvero delle federazioni modellistiche attualmente operanti (per informazioni rivolgersi al direttivo del gruppo Quellidelmodellismorc). I concorrenti di età inferiore ai 16 anni sono OBBLIGATI ad avere una delibera firmata "atto di assenso"che sarà consegnata dall'organizzazione gara onde evitare qualsiasi responsabilità alla stessa.
18 - In caso di contatto scorretto tra due concorrenti, chi ha torto deve ridare la posizione all'altro, diversamente verrà sanzionato con uno "stop & go" di 10 secondi oppure se l'infrazione viene effettuata nell'ultimo giro, verrà sanzionato con una penalità di 10 secondi nella manche appena corsa
 
Regolamento tecnico
 
Categoria OFF ROAD 2wd
Sono ammessi tutti gli automodelli elettrici a due ruote motrici in scala 1/10, con sospensioni indipendenti sulle quattro ruote, di tipo off road a ruote scoperte.
Motori: Sono ammessi motori brushless o brushed di qualsiasi spiraggio e di libera marca. Tali motori devono essere regolarmente in commercio e non possono essere modificati artigianalmente. E' previsto il montaggio dei particolari opzionali purchèregolarmente in commercio ed originali.
Batterie:
libereNicd - Nimh del tipo Sub-c 1,2V formate da massimo 6 celle (7,2V)con amperaggio libero.
 LIPO con Voltaggio massimo di 7,4V nella configurazione originale senza modifiche artigianali.
Gomme : 
Schumacher Minipin Yellow codice U6608 – U6804 posteriori. Al termine della prima qualifica le sole gomme posteriori verranno punzonate e non potranno più essere cambiate. Le gomme anteriori sono liberepurchè di dimensioni come da categoria. Non sono ammesse gomme artigianali. Il cerchio e l'inserto è libero purchè di dimensioni come da categoria.
Carrozzerie : 
Sono ammesse carrozzerie tipo Buggy con ruote scoperte. Non sono ammessi alettoni artigianali ma solo quelli regolarmente in commercio. 
Peso : Libero
 
Categoria OFF ROAD 4wd
Sono ammessi tutti gli automodelli elettrici a quattro ruote motrici in scala 1/10, con sospensioni indipendenti sulle quattro ruote, di tipo off road a ruote scoperte.
Motori: Sono ammessi motori brushless o brushed di qualsiasi spiraggio e di libera marca. Tali motori devono essere regolarmente in commercio e non possono essere
modificati artigianalmente. E' previsto il montaggio dei particolari opzionali purchè
regolarmente in commercio ed originali.
Batterie:
libereNicd - Nimh del tipo Sub-c 1,2V formate da massimo 6 celle (7,2V)con amperaggio libero.
 LIPO con Voltaggio massimo di 7,4V nella configurazione originale senza
modifiche artigianali.
Gomme : 
Schumacher Minipin Yellow codice U6608 – U6804 posteriori. Al termine della prima qualifica le sole gomme posteriori verranno punzonate e non potranno più essere cambiate. Le gomme anteriori sono libere purchè di dimensioni come da categoria. Non sono ammesse gomme artigianali. Il cerchio e l'inserto è libero purchè di dimensioni come da categoria.
Carrozzerie : 
Sono ammesse carrozzerie tipo Buggy con ruote scoperte. Non sono ammessi alettoni artigianali ma solo quelli regolarmente in commercio. 
Peso : Libero
 
NORME GENERALI
Per qualsiasi controversia sui materiali utilizzati, sarà arbitro unico il direttore di gara.
Qualsiasi variante che la direzione di gara intenderà apportare a tale regolamento, dettata da condizioni dell'ultimo minuto, sarà prima esposta e discussa in sede di briefing con tutti i piloti presenti.
La competizione osserverà i seguenti orari (indicativi) : Apertura Pista e inizio prove libere ore 08,00 Chiusura pista ore 10,15 Inizio competizione ore 10.30
Per motivi organizzativi si può accedere alla pista con l'automodello solo dopo aver regolarizzato l'iscrizione, (anche per effettuare le prove libere).

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu